Saw 3D – Il capitolo finale

Letto 1299 volte

SAW_3D_-_2L’ultimo capitolo dopo 6 film nei quali la storia “avrebbe dovuto” procedere. E invece? Niente di niente, piattume assoluto, mi pare quasi che mi abbiano preso in giro per 7 film (e io anche scemo che sono andato a vederli tutti eh eh eh).

Èun po’ scontato dirlo, ma io sono uno di quelli che ha trovato il primo saw molto bello, carino il secondo, passabile il terzo…e dopo il baratro. E sono anche uno di quelli che nonostante questo si è bevuto tutti i capitoli di questa storia, ogni volta sperando di trovare un barlume di trama o qualche spunto interessante. Il pensiero di background che facevo era semplice: “Continuano a fare film su questa serie, per farla vivere decentemente dovranno pur trovare qualcosa di nuovo!”. E invece il nulla…tutti i film si sono rivelati semplicemente la “sagra dello splatter” con il famoso “twisted end” ogni volta come specchio per le allodole per attirare il pubblico al lavoro successivo. Nel recensire questo settimo e conclusivo episodio voglio quindi tenere in considerazione tutti i “trascorsi”…

Si dice che la speranza è l’ultima a morire. Ebbene, si era accesa in me una piccola lucina di speranza nel vedere gli ultimi capitoli dove, al di là del nucleo del film (torture), si intravedeva una sorta di progetto generale, una visione completa di tutto quello che era successo come se si trattasse effettivamente di una trama unica e seppur goffamente strutturata per 7 film.

E invece nulla, nulla nulla e ancora nulla. C’erano i margini per chiudere il cerchio, c’erano le premesse per riuscire a dare non dico spessore, ma almeno un barlume di senso a questi sette film; lo speravamo un pò tutti. Il film si ritrova invece ad essere IDENTICO agli altri, stessa struttura, stesse schifezze fin troppo gratuite (qualcuno mi spiega il senso della prima scena?), stesso finale che haimé non risolve nulla, non chiude nessun cerchio, non soddisfa nessuna curiosità.

L’unica cosa che il lavoro mi ha fatto capire è che si può far pagare un biglietto con sovrapprezzo (esattamente 10€ totali, parlo del circuito UCI) per vedere il 3D, nonostante si abbiano già gli occhialini. Che poi, inutile dirlo, è per l’ennesima volta quanto di più inutile si possa chiedere al cinema. Queste idee da case di produzione per guadagnare sono più che vomitevoli!Ma l’ho già ribadito più e più volte.

Un film insomma che non da e non toglie nulla, se non il nervoso nel vedersi così cretini per aver sperato che, almeno nel capitolo finale, una idea interessante ci potesse ancora essere.

NB – Quell’unica stellina che ho dato (ovvero voto “pessimo”), non è una mezza stellina o uno zero assoluto solo perché riconosco una certa originalità ancora in alcune torture, cosa non semplice visto che si tratta del materiale con cui sono stati riempiti a forza tutti i film della saga. Interessante comunque notare che vista la evidente carenza di idee anche a questo riguardo il nostro cattivo della situazione a un certo punto decide di fare una (inutile?) ecatombe nel buon vecchio modo: coltellaccio e via! Proprio come a “mandare in vacca” (scusate il dialettismo) proprio tutto, anche le torture…

SAW 3D – IL CAPITOLO FINALE
Saw 3D
Kevin Greutert, USA 2010, 90′
VOTO (Max 5)
2

About ilpina

ilpina
Creatore, curatore, amministratore, webmaster e in sostanza dittatore supremo e monarca assoluto di The Ed Wooder. Amo darmi alla latitanza quando il tempo me lo permette.